Chi siamo
Contattaci
Attività
I Nostri Amministratori
Le Nostre iniziative
Lega Nord Federale
Tele Padania
Radio Padania Libera
La Padania
 
 
30 Settembre 2012

SVILUPPI ELCON, PARLA LOVISOLO: «TUTTO COME DOVEVA ANDARE, IL PD CASTELLANZESE E’ COMMISSARIATO DA BUSTO»

Dopo le varie considerazioni seguite all'incontro in cui i sindaci hanno ufficilizzato la propria posizione contraria all'impianto, arrivano puntuali anche quelle del Segretario della sezione leghista castellanzese Giancarlo Lovisolo che, fin dall’inizio della vicenda ha evitato di esprimersi a favore o contro al progetto.

 

<<L’unico modo per avere il quadro completo delle conseguenze dell’impianto sul territorio castellanzese, era quello di effettuare un’analisi attenta ed accurata della documentazione nel suo complesso. Ad oggi Tutto è andato esattamente come previsto e com’era ovvio che andasse: i sindaci della Valle Olona hanno preso una decisione basata sull’attenta analisi dei fatti e, dopo aver valutato i pro  e i contro del possibile insediamento, sono giunti alla stesura del documento che invieranno alla Regione.

Questo è il loro lavoro, che come sempre hanno svolto in maniera corretta e responsabile. Diverso è il discorso che coinvolge tutti coloro i quali in questi mesi hanno voluto speculare, per ragioni politiche, sulla vicenda, vuoi per avere una forte visibilità, vuoi per altre ragioni. Le conseguenze di questo tipo di comportamento sono sotto gli occhi di tutti, e non credo sia necessario commentarle più di tanto: il PD Castellanzese, dopo gli ultimi avvenimenti e le ultime dichiarazioni uscite sui giornali, pare essere stato commissariato dalla sezione di Busto Arsizio, mentre i paladini del no, quel fronte “apolitico e compatto” che fin dall’inizio si è lanciato a spada tratta a difesa delle proprie ragioni, oggi si trovano ad essere divisi per motivi politici accusandosi spesso a vicenda di essere razzisti o peggio. Molto rumore per nulla, tutto è andato esattamente come doveva andare, grazie al lavoro serio e preciso delle nostre amministrazioni, che hanno fatto delle scelte motivate e ragionate>>.