Chi siamo
Contattaci
Attività
I Nostri Amministratori
Le Nostre iniziative
Lega Nord
Lega Nord Prov. Varese
Osteria Padana
 
 
31 maggio 2011
ALTRI CINQUE ANNI PER LAVORARE BENE SUL TERRITORIO
Con 425 voti di scarto rispetto al secondo arrivato il sindaco uscente Fabrizio Farisoglio si è aggiudicato la vittoria dell’ultima tornata elettorale appoggiato dalla Lega Nord e dalla lista civica Città Libera. Sui banchi dell’opposizione ci saranno Impegno per la città, Promuovere Castellanza, Pd e Pdl.
Molti davano la nostra coalizione come perdente contro il principale avversario Impegno per la città, ma alla fine tutto è andato come sperato, abbiamo raggiunto la vittoria e ora potremmo portare avanti il percorso che era iniziato cinque anni fa. Nelle file della maggioranza non ci saranno più alcuni personaggi della scorsa amministrazione, e questo grazie alla fermezza della lega Nord che in primis non li ha voluti e al coraggio del sindaco di creare una propria lista civica senza persone imposte dal partito.

La giunta sarà composta da cinque assessori, di cui tre col fazzoletto verde ed i rimanenti della Città Libera. Per la Lega Nord abbiamo Luca Galli che, oltre alla carica di vicesindaco, ha ricevuto le deleghe alle attività del settore economico, società partecipate e comunicazione; Ferruccio Ferro delegato a Polizia Locale e Sport; e Matteo Sommaruga assessore ai servizi socio assistenziali e informalavoro.
Per la lista civica invece Maurizio Frigoli sarà il delegato al settore tecnico, mentre Fabrizio Giachi avrà le deleghe a cultura, tempo libero e servizi demografici.
Il sindaco Fabrizio Farisoglio invece si occuperà degli assessorati all’ecologia e agli affari generali.

Tra gli undici consiglieri di maggioranza quattro sono della Lega Nord: Ferruccio Ferro, Luca Galli, Matteo Sommaruga e Simone Tornaghi. La lista civica Città Libera porta in consiglio Maurizio Frigoli, Fabrizio Giachi, Alfredo Cerini, Eugenio Chiappa, Paolo Porro, Marco Cerana, e Nicoletta Veronelli.

Per il prossimo mandato la carica di presidente del consiglio spetterà ad Alfredo Cerini, mentre Paolo Porro sarà capogruppo della coalizione per altri cinque anni.

Ai banchi dell’opposizione due posti sono stati assegnati ad Impegno per la Città (Mariagrazia Ponti e Mino Caputo), uno va Promuovere Castellanza (Matteo Mazzucco), uno al Partito Democratico (Giandomenico Bettoni) e l’ultimo per il Popolo della Libertà (Vittorio Caldiroli).
Rimangono fuori dal consiglio comunale tre liste civiche: Insieme Per Castellanza, Castellanza nella trasparenza e Abruzzo sindaco.